Você que me lê, me ajuda a nascer.

terça-feira, dezembro 20, 2005

Una donna così.

Una donna così

Testo e Musica di Gianluca Grignani Senza tutto quel trucco che ti sporca

la faccia che ti fa un pò distrattati

preferisco sai e con quel vestito mi fai impazzire

e non venirmi vicino se no mi giro di scatto

quasi fossi un bambino con la paura che tu possa leggermi in faccia

innamorato di te.

E poi sei bella, Dio se sei bella

sei tanto bella che neanche tu lo sai

una donna senza inibizioni

senza fili di padroni

gli occhi un poco lucidi sei bella

persa dietro a quegli occhiali grandi e grossi come due fanaligli

occhi sempre lucidi sei bella

perchè una donna

una donna una donna così forse ingenua ma bella mi piace la voglio

ti voglio così guarda come cammini senti quello che dici

sembri proprio un attrice e tu nemmeno lo sai

che sei protagonista

di tutti i gesti tuoi

io che non so cosa dire

io che non so mai che fare

io che non sono un attore

ma che ci provo semmai di stare nel tuo film

io non mi stancherei mai. __________________________________________________________________

Ando sem tempo e sem computador, mas viva. Vou viajar, vou passar um tempo de perna pra cima sem fazer quase nada. Meu cabelo tá quase vinho, e nem me perguntem por quê fiz isso.

2 comentários:

Andy disse...

Por que quase vinho? Quase?

Feliz 2006, gatona!

Migh Danae. disse...

Homenagem ao Lambrusco. O Lambrusco, meu caro, um dia, nos salvará deste mundo vil.
Eu realmente não sei por que quase, moço. Mas agora, com essa corzinha linda que eu tou, acho que foi até uma boa pedida.